L’osteopatia è una disciplina volta a raggiungere uno stato di armonia e benessere, attraverso la ricerca di un equilibrio tra mente e corpo.

Da questa consapevolezza nasce la scelta del C.E.P.I. di accogliere nel proprio Team due osteopati specializzati in biodinamica e bioenergetica.

Lo stato di armonia e benessere può essere compresso e disturbato da eventi più o meno traumatici dando origine a somatizzazioni.

La somatizzazione è infatti un fenomeno per cui un soggetto sperimenta un livello variabile di sofferenza psichica attraverso sintomi fisici.   Solitamente si tratta di manifestazioni cliniche che a un esame superficiale potrebbero sembrare di competenza medica o chirurgica.   In realtà, spesso si dimostrano essere disturbi senza una base organica, in cui non risulta possibile rintracciare fenomeni fisiopatologici documentabili.

In effetti, si potrebbe affermare che la somatizzazione sia un travaso dell’eccesso di emozioni negli organi e nei tessuti muscolari e nervosi.

Questo meccanismo permette al cervello di mantenersi in uno stato di “buona salute mentale” ridistribuendo al corpo lo shock emozionale subìto, uno shock che però a sua volta conserva la memoria di altri traumi fisici ed emozionali. Ora, mentre quelli fisici si manifestano in modo diretto provocando delle reazioni immediate (es. il dolore), quelli emotivi, in più di un’occasione, determinano delle vere e proprie ferite invisibili (e silenti) anche per medi o lunghi periodi.

Il risultato? I tessuti o gli organi colpiti diverranno più fragili e sensibili agli stress futuri con conseguenti somatizzazioni e ricadute sull’armonia e benessere personale.

Insomma, guai a sottovalutare la sofferenza psichica perché può portare a quella fisica. Viceversa, se si cura la psiche, si agisce anche sul fisico.

La somatizzazione di tensioni quotidiane, eventi traumatici, shock emotivi, possono senza dubbio mettere a dura prova il nostro sistema nervoso ed energetico, e spesso, il sovraccarico e la perdita del nostro equilibrio interiore possono innescare problematiche psico-emotive quali ansia, depressione, disturbi del sonno o patologie muscolo scheletriche, organiche e neurologiche.

Il trattamento osteopatico si avvale di specifiche tecniche di ascolto che hanno l’obiettivo di sintonizzarsi sulle problematiche psico-fisiche e riattivare così le forze vitali dell’organismo e le sue capacità di autoregolazione ed autoguarigione, per un ritrovato senso di armonia e benessere generale.

È importante infine sottolineare che l’osteopatia è una terapia complementare (e non alternativa) che si affianca alla psicoterapia (senza sostituirla) nella ricerca della salute e armonia interiore: presso il C.E.P.I. adottiamo un modello di integrazione che permette di ottimizzare i risultati raggiunti in tempi ridotti.

Andrea Lenarduzzi e Giulia Scaccabarozzi – Osteopati presso il Centro Evoluto Psicologia Integrata C.E.P.I.

https://cepiseregno.it/portfolio/osteopatia/